Ispezioni notturne per cercare falle nelle tubature

Abbanoa eseguirà le ispezioni nelle ore notturne per verificare lo stato delle tubature. Dopo i controlli eseguiti ieri mattina nel cunicolo, sarà questo l’ulteriore passo da compiere per poi...

Abbanoa eseguirà le ispezioni nelle ore notturne per verificare lo stato delle tubature. Dopo i controlli eseguiti ieri mattina nel cunicolo, sarà questo l’ulteriore passo da compiere per poi eseguire gli interventi più appropriati ad eliminare alla radice i problemi di stabilità del terrapieno. Nel frattempo sono stati già individuati con altre indagini foniche “vuoti” nel rilevato e bisognerà stabilire quale sia la loro causa. Li hanno originati perdite della rete? Oppure è una conseguenza delle violente e continue piogge che si sono infiltrate nella struttura che regge la strada? Sull’asfalto si è creato un grosso avvallamento, diventato una pozzanghera stabile. Il Comune, in questa situazione di emergenza, ha ipotizzato, tra le soluzioni possibili, anche la costruzione di un muro di contenimento. Un’opera per quale occorrerebbe oltre un milione di euro. Per eseguirla, però, servono risorse. Intanto il cedimento di viale Trento ha riacceso i riflettori sulla vallata del Fosso della Noce, sottoposta a una speculazione edilizia dagli anni Cinquanta in poi che ne ha stravolto l’aspetto. Palazzi e parcheggi sono sorti su quello che era il letto di un fiume. Un danno che ormai è difficile da riparare. La zona è a rischio idrogeologico e il Comune ha presentato una richiesta di fondi di cinque milioni di euro al ministero dell’Interno per lavori di mitigazione.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes