Via Ponte romano, la polizia locale ripristina la sosta su ambo i lati

PORTO TORRES. Nel tratto di via Ponte romano compreso tra le via Azuni e Foscolo è ora consentita la sosta in entrambi i lati. Lo prevede un’ordinanza sottoscritta dalla comandante della polizia...

PORTO TORRES. Nel tratto di via Ponte romano compreso tra le via Azuni e Foscolo è ora consentita la sosta in entrambi i lati. Lo prevede un’ordinanza sottoscritta dalla comandante della polizia locale, Maria Caterina Onida, in considerazione che nelle adiacenze sono presenti diverse attività commerciali.

Nei mesi scorsi il tratto basso di via Ponte romano, quello che dal centro cittadino porta in direzione dell’area industriale, era stato chiuso al traffico a causa di un ritrovamento archeologico molto importante durante i lavori di realizzazione di un cavidotto per la gestione della rete di distribuzione del gas. Gli scavi avevano infatti portato alla luce un pavimento di una “domus romana” databile alla metà del III secolo. Per l’eccezionalità del ritrovamento è stata allora emanata un’ordinanza, 30 Luglio 2020, per interdire temporaneamente la circolazione nel tratto della via interessato e per modificare la viabilità locale mediante l'inversione del senso unico di marcia di alcuni tratti adiacenti. Il tutto per disciplinare il transito dei veicoli limitando i disagi agli utenti, in un tratto di strada particolarmente trafficato. Quel provvedimento aveva però creato malumore tra i residenti, che ancora oggi si trovano la strada interdetta a causa delle transenne che delimitano lo scavo dove sono presenti i ritrovamenti archeologici. Una situazione che deve essere comunque risolta dall’amministrazione comunale, per permettere ai cittadini di fruire nuovamente dell’arteria stradale libera. (g.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes