I premiati del concorso “Ruiu Dessì”

Anche quest’anno la Fidapa ha ricordato la poetessa e scrittrice scomparsa

SASSARI. Il Covid 19 non ferma la sezione sassarese della Fidapa, presieduta da Rosalba Crillissi, che anche quest’anno ha assegnato il premio di Poesia e prosa in lingua italiana dedicato alla socia scrittrice e poetessa Mariuccia Ruiu Dessì, giunto all’VIII edizione.

La sezione di Sassari, fondata nel 1962, porta avanti con costanza il ricordo di una donna formatasi nell’allora Istituto Magistrale di Sassari che ha rappresentato il sogno di emancipazione di tante donne sarde e italiane. “Scrivete ragazze e ragazzi, scrivete tutto ciò che sentite dentro, senza paura», esortava. Colta, intelligente, ricca di talento Mariuccia Ruiu Dessì ha riempito le pagine di riviste e giornali con storie e racconti attualissimi anche ai nostri giorni.

La giuria era guidata da Gavinuccia Solinas e composta dalla presidente di sezione Rosalba Crillissi, dalle socie Serena Cansella, Auretta Carta Saba in qualità di segretaria del premio, Grazia Elisabetta Coradduzza, Adele Loriga e Vannina Obino. Ma ecco i premiati. Per la sezione Poesia, adulti: 1° premio a Franco Sechi (Chiaramonti) con “Non sei mai andata via”; 2° premio M.Lucio Marras (Sassari) con “Il silenzio”; 3° premio ex aequo a Maria Tina Battistina Biggio (Cagliari) con “Nayana” e a Lorenzo Brandinu (Cinisello Balsamo, MI) con “Cuor di leone”; Menzione d’onore a Rachel Falchi (Sassari) con “Voce di sguardi”, Gian Luca Derelitto (Sassari) con “Via Adelasia”, Aldo Palmas (Iglesias) con “Ritornerà” ed a Sebastiano Maria Fiori (Tortolì) con “Un sogno di carta”; Segnalazione a Marcella Doro (SS) con “Che sia poesia oppure no”, a Salvatore Pintore (SS) con”Anime amate” ed a Franco Masu (Alghero) con “Quando ancora si usavano le parole”; Menzione speciale giovani a Lidia Arru (Florinas) con “Golem”; Giovanissimi: 1° premio alla 5^ elementare dell’Istituto Comprensivo di Osilo: Giulietta Campus, Marina Cimino, Marta Donaera, Beatrice Manca, Eleonora Nonna, Giulia Pinna, Federica Pisano, Edoardo Puliga, Andrea Rosu, David Ruiu, Jago Ruiu, Ilies Sanna, Diego Turra.

Prosa. Adulti: 1° premio a Gavina Cossu (Sassari) con “Amor mio”; 2° ex aequo a Maria Luisa Casiraghi (Sassari) con “La fatica di crescere”, a Flavia Maria Uccula (Olbia) con “Adora i suoi mestoli di legno” e a Franco Sechi (Chiaramonti) con “Il lutto” ; 3° premio a Daniela Piras (Tissi) con “Sosta programmata”; Segnalazione a Sebastiano Maria Fiori (Tortolì) con “Fuori Moda”.



WsStaticBoxes WsStaticBoxes