Corso di lingua sarda per il Meilogu

L’associazione Andala Noa di Borutta ha aperto le iscrizioni alle lezioni on line

BONNANARO. Al via al corso di lingua sarda nel Meilogu, curato dall’associazione Andala Noa di Borutta. Protagonisti del progetto finanziato dalla Regione saranno a partire da Borutta (capofila) i Comuni di Banari, Siligo, Bessude, Thiesi, Cheremule, Bonnanaro e Torralba.

«Una possibilità aperta a tutto il territorio», spiega Fabio Solinas, presidente dell’associazione che da anni si occupa della valorizzazione e della promozione della lingua sarda attraverso la gestione degli Sportelli Linguistici, l’organizzazione di manifestazioni, concorsi letterari e corsi di lingua sarda. «Il corso – prosegue Solinas –, rappresenta una valida opportunità formativa sia per gli impiegati nelle pubbliche amministrazioni che per i cittadini che abbiano interesse a voler imparare a scrivere correttamente in sardo».

Gli argomenti delle lezioni, tenute da Mauro Piredda, docente e operatore dell’Ufficio Lingua Sarda del Meilogu, saranno diversi: Pillole di storia dal Medioevo alla “Limba sarda comuna (LSC); elementi di grammatica del sardo; legislazione e lingua sarda; laboratori di scrittura; conversazione e lettura in sardo e strumenti per la traduzione. Il corso prenderà il via mercoledì 24 febbraio e si svolgerà, a causa della pandemia, sulla piattaforma Skype e Moodle ogni mercoledì e ogni venerdì dalle 18 alle 20. Gli interessati dovranno inviare una mail all’indirizzo uls@andalanoa.it, entro il 23 febbraio, indicando: nome e cognome; città di nascita; indirizzo di residenza e di posta elettronica.

Per ulteriori info e iscrizioni: uls@andalanoa.it; oppure www.andalanoa.it. (d.d.)



WsStaticBoxes WsStaticBoxes