Potenziata la pediatria al consultorio di Ittiri

Da oggi ci sarà una giornata in più a disposizione per le visite ai bambini E la Regione ha dato l’ok all’assegnazione definitiva del posto ancora vacante 

ITTIRI. Buone notizie per tutte le famiglie del territorio che a lungo hanno dovuto fare i conti con i problemi derivanti da un servizio ridotto della pediatria. Ieri l’Ats ha comunicato che il potenziamento dello stesso servizio nel consultorio di Ittiri, che potrà godere di una giornata in più a disposizione degli utenti.

A partire da oggi, infatti «i giorni di visita dedicati ai piccoli pazienti aumenteranno da due a tre la settimana: il lunedì e il venerdì i bambini potranno essere visitati, dalle 9 alle 13, dalla dottoressa Caterina Laino, mentre il giovedì, sempre dalle 9 alle 13, sarà la volta della dottoressa Lidia De Luna» si legge nella nota ufficiale diramata dall’Ats. La stessa nota, poi, detta le disposizioni per avvalersi dello stesso servizio, che dovranno essere obbligatoriamente rispettate per via della pandemia: «L’accesso al servizio pediatrico, come per tutti gli altri servizi del consultorio, deve essere preceduto da un pre-triage telefonico. La procedura di verifica delle condizioni di salute, nel rispetto della normativa contro la diffusone del Coronavirus, sarà poi completata sul posto. L’ingresso nella struttura è consentita ai piccoli pazienti e a un solo genitore. Per prenotare una visita con la dottoressa De Luna – specifica il documento – nel nuovo appuntamento del giovedì, i genitori devono chiamare il numero 079/4453175 il mercoledì dalle ore 10 alle12. Il potenziamento dell’attività pediatrica a Ittiri – conclude la nota -fa parte del più ampio progetto di sviluppo dei servizi sanitari territoriali». Un provvedimento che parte da lontano, nel senso che «già nel mese di dicembre l’Asl Sassari aveva riavviato l’attività consultoriale nel presidio ospedaliero consentendo all’equipe multidisciplinare, coordinata dal dottor Roberto Pietri, di operare in quattro ambiti: area ostetrica e ginecologa, area pediatrica, area psicologica e area sociale».

«Da domani sarà più semplice fare una visita pediatrica – commenta il presidente del consiglio regionale Michele Pais – per i bambini di Ittiri, Uri, Romana, Villanova Monteleone e Monteleone Roccadoria. Questa soluzione è stata adottata in attesa dell'assegnazione definitiva del posto di pediatra rispetto alla quale l'assessorato ha già definito ogni procedura». A riguardo, in gennaio l’Ats aveva pubblicato, per la seconda volta, l’avviso per l’affidamento di un incarico provvisorio di pediatria per la sostituzione della dottoressa Giovanna Desole. Avviso andato egualmente deserto ma ora, se dovesse esserci un’assegnazione definitiva, le cose cambieranno.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes