Vaccini: alle 9 troppi utenti file e disagi per i novantenni

SASSARI. L’eccessiva puntualità degli anziani, talvolta in anticipo rispetto agli appuntamenti, ma anche la convocazione di troppe persone alle 8,30 e anche alle 9 del mattino, ha creato qualche...

SASSARI. L’eccessiva puntualità degli anziani, talvolta in anticipo rispetto agli appuntamenti, ma anche la convocazione di troppe persone alle 8,30 e anche alle 9 del mattino, ha creato qualche disagio a chi ieri si è presentato nei locali di Promocamera per sottoporsi a vaccinazione. In fila, convocati per le 8.30, anche due coniugi ultra novantenni, accompagnati dalla figlia. «Siamo arrivati puntuali, abbiamo parcheggiato, ma al momento di entrare ci hanno detto che i medici, prima delle 9, non avrebbero vaccinato nessuno. Quindi vi conviene farvi una passeggiata, è stato il consiglio». Ora, girovagare con due novantenni per Predda Niedda non è esattamente la cosa più agevole del mondo. «Però siamo andati via e rientrati alle 9: a quel punto c’era una fila di pazienti, tutti convocati tra le 8.30 e le 9». Poco distanziamento, nessuna corsia tracciata, tutti davanti all’ingresso in attesa di essere chiamati. Alla fine gli utenti vengono fatti entrare tutti insieme, perché per fortuna i locali sono grandi e capienti. E una volta dentro anche la macchina organizzativa ha funzionato, e nell’arco di mezz’ora l’iter del vaccino era terminato.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes