Zona rossa, il sit in delle donne in diretta facebook

La zona rossa non ferma la solidarietà tra le donne e per le donne. E infatti – vista l’impossibilità di partecipare fisicamente così come accadeva in occasione di tutte le altre udienze (vedi la...

La zona rossa non ferma la solidarietà tra le donne e per le donne. E infatti – vista l’impossibilità di partecipare fisicamente così come accadeva in occasione di tutte le altre udienze (vedi la foto in alto) – le varie associazioni si dono date appuntamento su Facebook. E la partecipazione, come sempre, è stata molto ampia. Fin dalle 8 del mattino, è stata un’invasione di slogan con la scritta “Giustizia per Zdenka”.

«La violenza maschile contro le donne – hanno sempre spiegato le organizzatrici – riguarda tutte e tutti, perché si tratta di un fenomeno strutturale della nostra società. Siamo qui per ricordarlo, e per dire che servono azioni di prevenzione del fenomeno. Nessuna donna vittima di violenza deve essere lasciata sola. Vogliamo giustizia per Zdenka, per le sue bambine, per la sua famiglia».

Nei vari processi per i casi di femminicidio, le donne del Sassarese hanno sempre voluto manifestare la propria vicinanza alle vittime di violenza e ai loro familiari: il Centro antiviolenza Prospettiva Donna, la Conferenza delle donne democratiche della provincia di Sassari, consigliera di parità della provincia, Coordinamento 3, Donne in Carrelas, noiDonne 2005 e Rete delle Donne Alghero continueranno a organizzare presìdi di solidarietà. Per non dimenticare.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes