Progetti utili per il verde pubblico

Avviato il programma per i percettori del reddito di cittadinanza

FLORINAS. Il Comune di Florinas è il primo, tra i 23 comuni che sono inclusi nel Plus Anglona-Coros-Figulinas, ad aver avviato, il 15 marzo scorso, il primo Puc (Progetto utile alla collettività). Le direttive della legge 26 del 28 marzo 2019 impongono che il beneficiario di reddito di cittadinanza sia tenuto ad offrire la propria disponibilità per la partecipazione a progetti con finalità civiche in ambito sociale, ambientale, istituzionale e/o patrimoniale.

I progetti dovranno tener conto delle competenze professionali acquisite in precedenza e delle propensioni emerse nel corso dei colloqui svolti al Servizio sociale del Comune e il Centro per l’Impiego di Sassari. Grazie alla sinergia tra queste due istituzioni e alla collaborazione con l’assessore ai Servizi sociali del Comune di Florinas, Antonella Carboni, è nato il progetto di cura del verde pubblico, che prevede l’impiego delle prime sei persone, tra cui una donna, in alcuni interventi di riqualificazione dei percorsi paesaggistici, nella raccolta di rifiuti abbandonati e nella manutenzione di piccole aree verdi del paese. L’obiettivo sarà quello di implementare nuovi progetti, coinvolgendo gli enti del Terzo Settore, come la Biblioteca Comunale o l’Avis e reclutando una quota sempre più vasta di beneficiari. «Il verde pubblico e il decoro urbano è sempre stato un punto di forza della nostra comunità – ha spiegato il sindaco Enrico Lubino – l’ordine e la pulizia sono sempre state un obiettivo ed una prerogativa dell’amministrazione comunale e ora i Puc e i cantieri Lavoras contribuiranno sicuramente a rendere Florinas ancora più accogliente».(m.t.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes