Volo speciale per salvare la vita di un 14enne

Il ragazzino è stato trasportato all’ospedale Gaslini di Genova con un volo dell’aeronautica militare

SASSARI. Un ragazzo di 14 anni, in imminente pericolo di vita, è stato trasportato giovedì sera con un Falcon 50 del 31esimo Stormo dell’aeronautica militare dall’aeroporto di Alghero a quello di Genova. Il volo salva vita è stato effettuato in serata, ma la notizia è stata resa nota ieri mattina. «La richiesta di un immediato trasferimento dalla Stroke Unit di Sassari all’ospedale pediatrico “Giannina Gaslini” di Genova, è stata avanzata - riferisce l’aeronautica - dalla Prefettura di Sassari alla sala situazioni di vertice del comando della squadra aerea, la sala operativa dell’aeronautica militare che ha tra i propri compiti quello di organizzare e gestire questo genere di trasporti su tutto il territorio nazionale».

Il giovane paziente è stato quindi imbarcato presso l’aeroporto di Alghero insieme ad uno dei genitori e a un’equipe medica. All'arrivo nello scalo di Genova, il 14enne è stato poi affidato alle cure di un’equipe sanitaria e sistemato a bordo di un’autoambulanza con la quale si è provveduto a completare il delicato trasferimento verso l’ospedale pediatrico ligure. Attraverso i suoi reparti di volo, l’aeronautica militare mette a disposizione mezzi ed equipaggi pronti a decollare in qualunque momento e in grado di operare in qualsiasi condizione meteorologica per assicurare il trasporto urgente non solo di persone in imminente pericolo di vita ma anche di organi ed equipe mediche per trapianti. Sono centinaia ogni anno le ore di volo effettuate per questo genere di interventi dagli aerei del 31esimo Stormo di Ciampino, del 14esimo Stormo di Pratica di Mare e della 46esima Brigata Aerea di Pisa.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes