Dalle parrocchie alle associazioni: le prossime date

SASSARI. Andare incontro alle persone anziane per trasmettere fiducia e cancellare la vergogna che - spesso - è il freno che blocca chi è già stato truffato e preferisce non denunciare. E persino non...

SASSARI. Andare incontro alle persone anziane per trasmettere fiducia e cancellare la vergogna che - spesso - è il freno che blocca chi è già stato truffato e preferisce non denunciare. E persino non confidare, anche a persone care, l’accaduto.

La polizia locale ha scelto di partire dalle chiese: la prima scelta per lanciare il progetto e la campagna di sensibilizzazione è stata quella di San Pietro in Silki, perché durante il mese mariano è frequentata anche da fedeli di altre parrocchie. E quindi la possibilità di abbracciare una platea più vasta è concreta e importante.

Nelle prossime settimane gli agenti della polizia locale proseguiranno il percorso seguendo un programma già stabilito: il 27 maggio alle 19 saranno presenti nella chiesa di San Paolo, il 10 giugno alle 19.30 a Mater Ecclesiae e il 14 giugno alle 19 al Cuore Immacolato. Ma non solo: dopo questa prima fase, saranno organizzati altri incontri nelle sedi di associazioni, comunità e altre realtà territoriali che operano con gli anziani e quindi hanno l’opportunità di interagire con maggiore facilità con le persone in difficoltà.

Intanto, già in questi giorni, le brochure create per il progetto dal comando della polizia locale sono distribuite nelle tre stazioni mobili cittadine. E stanno arrivando nelle case.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes