Pattada sostiene la ripresa dello sport

Il Comune assegnerà voucher ai giovani per le iscrizioni ai corsi 

PATTADA. In vista della ripresa di tutte le attività sportive, l’amministrazione di Pattada mette a disposizione 12.700 euro per il progetto “Sostegni allo sport”. Capofila dell’iniziativa è l’assessore allo Sport e vicesindaco Carlo Pastorino. Il progetto prevede l’assegnazione di voucher alle famiglie per tutelare e sostenere l’attività motoria dopo il lungo periodo di stop a causa della pandemia da Covid-19.

«A breve potranno ripartire tutte le attività sportive e per sostenerle e promuoverle abbiamo pensato di dare un contributo a tutti i ragazzi che quest’anno vorranno svolgere qualsiasi attività – è il commento del vicesindaco Pastorino –. Abbiamo tantissime attività sportive a Pattada: calcio, pallavolo, atletica, nuoto, per nominare solo alcune. Mi preme dire che questa iniziativa ha avuto subito il consenso di tutti, sia della minoranza che di tutta la Commissione allo sport. Le associazioni sportive si stanno organizzando per non perdere altro tempo e dobbiamo essere pronti a sostenerle».

Potranno fare richiesta tutti coloro che hanno intenzione di svolgere un’attività sportiva non appena le restrizioni cesseranno. Il finanziamento coprirà i costi di iscrizione a corsi, attività e campionati sportivi organizzati da associazioni e società sportive per bambini e ragazzi dai 4 ai 18 anni e fino a 26 anni se disabili. Le richieste di contributo dovranno essere presentate entro il 31 luglio. Le domande dovranno essere presentate all’ufficio protocollo tramite l’indirizzo di posta elettronica protocollo.pattada@pec.comunas.it oppure a mano su appuntamento telefonico.

Elena Corveddu

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes