In aula si parla di zone F4 e ddl Zan

Torna il consiglio comunale, convocato questo pomeriggio alle 15

SASSARI. Torna in aula il consiglio comunale, con la seduta in programma questo pomeriggio alle 15, in modalità telematica.

Tra i punti all’ordine del giorno l’aggiornamento del programma triennale dei lavori pubblici e la variazione del documento unico di programmazione 2021 - 2023 per recepire nuovi progetti di riqualificazione.

Spazio poi alle iniziative consiliari. Si parte con una mozione presentata da Enrico Sini di Sassari è sull’adeguamento delle palestre scuole di Palmadula.

Poi una mozione con primo firmatario Lello Panu (Italia in Comune) sul sostegno della discussione e dell’approvazione al Senato della legge contro l’omotransfobia, il noto Ddl Zan dedicato alle misure di prevenzione e contrasto alla violenza e discriminazione per motivi legati al sesso, al genere, all’orientamento sessuale e all’identità di genere.

Seguirà un’interpellanza di Mariolino Andria, del misto di minoranza, dedicata alla situazione della raccolta dei rifiuti nell’ingresso dell’Agenzia delle Entrate e Ufficio del Territorio in piazzale Falcone a Sassari.

E sempre di Mariolino Andria è la successiva interpellanza dedicata al “Grave ritardo per l'individuazione di nuove zone “F4” a vocazione turistica nel territorio comunale, stimate in 259.000 metri cubi secondo quanto previsto dall'articolo 52 delle norme tecniche attuative del Puc dei quali ben 88.000 metri cubi solo nella Costa settentrionale (Platamona-Ottava)”.



WsStaticBoxes WsStaticBoxes