A Tissi un bilancio senza aumenti

Invariati i tributi comunali e mantenuti i sostegni alle imprese e alle famiglie

TISSI. Un bilancio di previsione che non aumenta la pressione fiscale, sostiene le imprese e mantiene i servizi al cittadino intervenendo a tutela delle famiglie in difficoltà per la crisi economica. Lo ha approvato, per il triennio 2012-2023, l’amministrazione comunale di Tissi.

Sono state confermate, quindi, le tariffe Tasi-Imu-Tari, previsti sostegni alle imprese locali, mantenuta la qualità dei servizi sociali, educativi, sanitari, le iniziative culturali e per la scuola. Confermato inoltre il fondo per “borse di studio per eccellenze”, la realizzazione di un murales, lo stanziamento di risorse per l’amministrazione condivisa, e confermato anche il progetto di inclusione sociale e lavorativa attraverso l’accordo con il tribunale minorile per la pulizia e spazzamento del cimitero, strade e giardini del paese.

È stata inoltre inserita in bilancio una serie di interventi volti al decoro urbano, alla valorizzazione del territorio ed alla conservazione del patrimonio comunale. «Questo bilancio di previsione – hanno detto il sindaco GianMaria Budroni e l’assessore al Bilancio Domenico Masia – esprime con chiarezza e precisione la programmazione e gli obiettivi che ci siamo prefissati in quest’ultimo anno solare. Ogni settore è stato analizzato e sviluppato con attenzione e impegno – ha precisato il sindaco Budroni –, prevedendo programmi ed interventi mirati sui bisogni e sulle priorità, così come il piano degli investimenti è stato impostato».

Gli interventi programmati riguardano la realizzazione della rotatoria sull’asse Via Pertini-SP3, lavori di riqualificazione energetica dell’immobile del Cas (Centro aggregazione sociale), l’installazione di un fotovoltaico da 24kw a copertura della pensilina in legno nel piazzale dell’Ex-Ma, riqualificazione di via Roma con la realizzazione di una nuova condotta delle acque meteoriche, il rifacimento dei marciapiedi con nuovi alberi e aiuole, riqualificazione dello standard di via Einaudi mediante la realizzazione di un parco con l’installazione di un percorso fitness e palestra all’aperto, la realizzazione di un Centro Sportivo che include campo da tennis, campo polivalente e corpo spogliatoi in via Caduti di Superga, realizzazione di un campo di calcio con manto in erba sintetica, efficientamento e gestione dell’illuminazione pubblica e delle strutture pubbliche con lampade a LED, restauro della chiesa di Santa Anastasia, la ristrutturazione della scuola dell’infanzia, installazione di un passaggio pedonale luminoso su via Brigata Sassari e altro ancora.

Franco Cuccuru

WsStaticBoxes WsStaticBoxes