I ragazzi disabili fanno canottaggio sul Coghinas col Lions Club

OZIERI. Proseguono le iniziative del Lions Club Ozieri nell’ambito del progetto “Lo Sport è per tutti” coordinato dal past-president Raimondo Meledina che prevede il coinvolgimento dei componenti...

OZIERI. Proseguono le iniziative del Lions Club Ozieri nell’ambito del progetto “Lo Sport è per tutti” coordinato dal past-president Raimondo Meledina che prevede il coinvolgimento dei componenti delle associazioni “Possibilmente Onlus” e “Non metteteci i bastoni tra le ruote” in prove pratiche di alcune discipline sportive.

Nei giorni scorsi si è svolta a Tula sul lago Coghinas una prima prova di canottaggio, promossa con la collaborazione della società sportiva dei Canottieri Tula, che come tante altre società del territorio ha risposto subito positivamente all’invito del Lions Club. Per tutto il mese di giugno ragazzi e adulti disabili delle due associazioni sperimenteranno anche altre pratiche ludiche e sportive: scacchi, equitazione, basket, atletica, volley, ciclismo, ginnastica artistica, mountain bike e tennis.

«Gli iscritti delle due associazioni – spiega il past president Raimondo Meledina – faranno l'esperienza in presenza di un care-giver sportivo, di un panathleta e di un familiare-dirigente della propria associazione. Non sarà solo un momento di svago, ma potrà per esempio far nascere una passione sportiva che potrà diventare una pratica. Di questo sono esempio gli ormai tanti paratleti della nostra città – conclude Meledina – che con i loro risultati già rappresentano e onorano il nostro territorio». (b.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes