Sassari, scappa dopo l’incidente e abbandona la moto

Giallo venerdì pomeriggio sulla Buddi Buddi: il giovane si è allontanato a piedi. Il ferito è stato medicato dal 118 ma è sparito prima dell’arrivo della polizia locale

SASSARI. Ha perso il controllo dello scooter, una vecchia Aprilia 50 ancora con il targhino, ed è caduto rovinosamente sull’asfalto. Il giovane che non indossava la maglietta ha riportato escoriazioni in varie parti del corpo, lesioni alla schiena e alle gambe. È stato medicato dagli operatori del 118 ma non ha neppure atteso che venisse fatta una completa valutazione delle sue condizioni perchè - con una scusa - si è allontanato abbandonando la moto in mezzo alla strada. Quando sono arrivati i vigili del fuoco e gli agenti della polizia locale di Sassari per gli accertamenti del caso, il conducente dello scooter non c’era più. Volatilizzato.

È giallo sull’incidente che si è verificato nel primo pomeriggio di venerdì lungo la Buddi Buddi, all’altezza dell’Arena del Sole. Sulle prime si era pensato che il giovane alla guida dello scooter fosse finito contro un autobus, invece si sarebbe trattato di una caduta autonoma, senza coinvolgimento di altri mezzi o persone. Sulla Buddi Buddi però si è creata una lunga colonna di veicoli proprio a causa dell’incidente e dello scooter rimasto al centro della strada. Una volta rimossa la moto ed espletati i primi rilievi, la situazione della viabilità è tornata alla normalità e sono cominciate le indagni degli agenti della polizia locale per risalire alla persona che - per motivi ancora da chiarire - si è precipitosamente allontanata dopo l’incidente e le prime cure da parte degli operatori del 118.


Dalle verifiche sarebbe emerso che il vecchio scooter sarebbe intestato a uno straniero ma diverse cose non tornerebbero e per questo - sulla base delle informazioni raccolte - gli agenti della polizia locale hanno avviato le indagini per identificare il ferito che - a quanto pare - risiederebbe in un comune dell’hinterland.

Resta anche da chiarire il motivo per cui il giovane si sia allontanato senza neppure consentire agli operatori di completare il soccorso e senza attendere l’arrivo della polizia locale che avrebbe dovuto valutare la dinamica e accertare le cause dell’incidente.

È molto probabile che ci fosse di mezzo qualche impedimento specifico, per cui la persona alla guida dello scooter dopo l’incidente abbia preferito allontanarsi per non fasri identificare in quel momento e limitare così le eventuali conseguenze.

Sono però solo delle ipotesi sulle quali sono ancora in corso le valutazioni da parte degli agenti della polizia locale che in tarda serata avevano alcuni nominativi da verificare e in quel caso il riscontro primario da fare riguardava proprio le lesioni riportate nell’incidente, difficili da nascondere. (cr.sas.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes