L’Arteterapia sulle sponde del fiume

A Viddalba una “tre giorni” di eventi tra il Museo archeologico e il Coghinas

VIDDALBA. Il Comune di Viddalba in collaborazione con il Museo civico archeologico, la Cooperativa Stria e la scuola di Arteterapia di Sassari, ha organizzato il seminario “Arteterapia di Sponda in Sponda”, nelle giornate dal 28 al 30 agosto.

La “tre giorni” toccherà diverse località del territorio di Viddalba e del fiume Coghinas: infatti saranno coinvolti il sito naturalistico, presso le Terme, i locali del Museo archeologico e la sala conferenze del Comune Gallurese. Nella giornata del 28 agosto, a fare gli onori di casa, a partire dalle ore 18, saranno il sindaco di Viddalba Giovanni Andrea Oggiano, l'artista teatrale Marco Boscani, i docenti di arteterapia Carlo Coppelli e Maurizio Peciccia e il coordinatore del Museo archeologico Franco Campus; la serata sarà allietata dal duo jazz, composto dal pianista Giampaolo Selloni e al contrabasso Janara Reyes Mcdonald.

Durante tutte le giornate del 29 e 30 agosto, si terrano i laboratori di arteterapia con i vari docenti di arteterapia, che si alterneranno nelle lezioni laboratoriali, dedicati al fiume, alle erbe officinali, al pane utilizzando tecniche artistiche.

La suggestione del Coghinas come sito naturalistico e storico artistico ha spinto la collaborazione del comune gallurese ad aderire ai laboratori organizzati dalla scuola triennale di arteterapia; infatti il fiume rappresenta la la metafora della vita, con le varie tappe e l'incessante scorrere. I seminari permetteranno ai partecipanti di giocare, riflettere e attivare percorsi sensibili attraverso l'arteterapia e l'esperienza creativa e visiva.

Il Coghinas è anche il fiume che unisce i territori contigui della Gallura e dell'Anglona ma anche li divide geograficamente, da qui il progetto di arteterapia di “sponda in sponda”, che sperimenterà nelle tre giornate di seminari e laboratori, l'arte come rinascita e avvicinamento di persone ed esperienze.



WsStaticBoxes WsStaticBoxes