Arrivano in città i primi 26 profughi afghani

SASSARI. È previsto per la serata di oggi l’arrivo a Sassari di un primo gruppo di 26 cittadini afghani. Saranno trasferiti in città dopo avere effettuato, una volta sbarcati in Sardegna, i controlli...

SASSARI. È previsto per la serata di oggi l’arrivo a Sassari di un primo gruppo di 26 cittadini afghani. Saranno trasferiti in città dopo avere effettuato, una volta sbarcati in Sardegna, i controlli sanitari previsti dall’attuale disciplina sanitaria.

Al loro arrivo, i profughi saranno accolti dalla Caritas diocesana e dalla Fondazione Accademia Casa dei popoli e verranno ospitati in una struttura residenziale di una comunità religiosa, dove sarà loro assicurata tutta la necessaria assistenza, anche mediante l’attivazione di un servizio di ascolto curato da mediatori linguistici e culturali.

Così come prevede la normativa in tema di asilo, in seguito verranno messe in atto diverse iniziative – che saranno coordinate dalla Prefettura – con l’obiettivo di inserire i ventisei afghani nel circuito dell’accoglienza. Lo scopo è naturalmente quello di favorire l’integrazione nel contesto locale e fare in modo che queste persone di paesi e culture differenti dalle nostre possano trovare a Sassari la necessaria stabilità e la serenità.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes