Punto da un’ape perde il controllo dell’auto

Scontro frontale tra una Panda e una Citroën alle porte di Stintino: sei feriti, due sono bambini

SASSARI. Incidente con sei feriti - tra cui due bambini - ieri all’ora di pranzo all’ingresso di Stintino. Le condizioni più serie si sono rivelate quelle di una minore che è stata trasportata in ospedale con l’elisoccorso.

Lo scontro frontale tra una Fiat Panda e una Citroën si è verificato nel tratto compreso tra il distributore di carburanti e la rotatoria e sulle cause e responsabilità stanno svolgendo gli accertamenti i carabinieri della stazione di Stintino. Dalle prime verifiche, pare che il conducente della Panda - un extracomunitario ormai da molti anni residente a Sassari - abbia perso il controllo dell’auto a seguito di una puntura di un’ape. Proprio in quel momento dalla parte opposta sopraggiungeva la Citroen (a bordo della quale c’erano marito e moglie e un neonato) e l’impatto è stato piuttosto violento.

Immediato l’allarme dato da alcuni automobilisti di passaggio e sul posto sono arrivate cinque ambulanze del 118 e l’elicottero, i vigili del fuoco del distaccamento di Porto Torres e i carabinieri della stazione di Stintino che - una volta espletate le operazioni di soccorso e ripristinate le condizioni di sicurezza - hanno effettuato i rilievi per accertare le cause e le responsabilità dell’incidente che poteva avere conseguenze ben più gravi.

Dalle testimonianze è stato confermato che l’uomo alla guida delle Panda ha perso il controllo del veicolo dopo la puntura di un’ape. Le condizioni più serie si sono rivelate quelle di una bambina che viaggiava con la famiglia a bordo della Panda e che ha riportato un trauma cranico importante. I medici si sono riservati la prognosi fino alla conclusione degli accertamenti.

Strada bloccata e traffico a rilento fino a quando non è stato possibile rimuovere i mezzi e ripristinare le condizioni di sicurezza.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes