Ozieri, pioggia di risorse sulle scuole della città

Approvati dalla giunta interventi per 500mila euro provenienti dal bando Iscol@ Si tratta di opere di messa in sicurezza, piccoli ampliamenti e manutenzioni  

OZIERI. Ancora lavori, stavolta per un valore di circa 500mila euro, nelle scuole della città, grazie ai progetti finanziati in gran parte con il bando regionale Iscol@ approvati nei giorni scorsi dalla giunta comunale. Si tratta di opere di messa in sicurezza, piccoli ampliamenti e manutenzione che riguarderanno i plessi della primaria Maria Teresa Cau di Punta Idda, per 180mila euro, dell’asilo di via Toufani (Carmelo), per 90mila euro, e dalla primaria di via Kennedy, con 150mila euro dalla Regione, 37mila e 500 da fondi comunali e poco più di 30mila dai fondi ricavati con il conto termico Gse. Si tratta di interventi che si inseriscono all’interno di un programma più generale che già ha visto a Ozieri opere per un totale di 950mila euro e che hanno come obiettivi, come spiega il vice sindaco e assessore ai Lavori Pubblici Gigi Sarobba, «garantire la sicurezza degli alunni e degli operatori» e «dotare alcuni istituti cittadini di certificazioni, piani e programmi previsti dalla normativa per i quali è stato sempre difficile trovare adeguate risorse finanziarie». Nei mesi scorsi sono stati acquistati nuovi arredi per l’asilo del Carmelo, sono stati effettuati messa in sicurezza, ampliamenti e manutenzioni nelle scuole di Chilivani Rizzolu (media) e via Dei Ferrovieri (asilo e primaria) e San Gavino, mentre in via Kennedy è stata ristrutturata la palestra all’aperto (ex Pinceto). Il programma, dice ancora Sarobba, «ha visto anche interventi relativi alla vulnerabilità sismica, accatastamento e diagnosi energetica, adeguamenti impiantistici e sistemazioni di aree esterne ai fini del raggiungimento dell’agibilità: interventi “immateriali” ma importantissimi che rendono le strutture conformi».

Opere che, come prosegue l’assessore comunale all’Istruzione Ilenia Satta, «sono stati portati avanti grazie al programma Iscol@, che ha portato a Ozieri circa 950mila euro che hanno permesso al patrimonio edilizio cittadino di fare un importante salto di qualità che permette ai nostri ragazzi di usufruire di spazi in sicurezza».

Entro la fine dell’anno, inoltre, come annunciano i componenti della giunta comunale, inizieranno altri lavori nella scuola di via Kennedy per oltre 240mila euro. Gli interventi previsti negli edifici scolastici di Ozieri riguarderanno l’adeguamento strutturale e la sostituzione degli infissi, mentre sono pronti altri progetti, ancora da finanziare sempre con il bando regionale Iscol@, progetti che riguardano la messa in sicurezza e la manutenzione programmata ancora nell’asilo del Carmelo e nella primaria Maria Teresa Cau ma anche della scuola primaria di San Gavino. Questi lavori dovrebbero consentire lo svolgimento in sicurezza dell’anno scolastico.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes