Illorai tra bellezze naturali e tesori archeologici

ILLORAI. Sabato alle 16, nel Parco turistico di Iscuvudè, verrà presentata l’opera di Sara Mameli “Illorai - Archeologia e territorio”. Dopo i saluti istituzionali del sindaco Titino Cau,...

ILLORAI. Sabato alle 16, nel Parco turistico di Iscuvudè, verrà presentata l’opera di Sara Mameli “Illorai - Archeologia e territorio”. Dopo i saluti istituzionali del sindaco Titino Cau, interverranno la professoressa Giuseppa Tanda, Presidente del Cesim Sardegna “Centro Studi Identità e memoria”, l’autrice del libro e l’editore della Condaghes Francesco Cheratzu. La pubblicazione, interamente finanziata dalla Fondazione di Sardegna, si inquadra all’interno di un ampio progetto di promozione e studio del patrimonio ambientale e archeologico, avviato nel 2014 sotto la direzione tecnica dell’ingegnere Gianfranco Sanna, attraverso una serie di iniziative di studio e ricerca, tra cui la ripresa degli scavi nella necropoli di Molia dopo una lunga interruzione, che proseguono sotto la direzione scientifica della professoressa Giuseppa Tanda.

Il libro di Sara Mameli contiene un articolato studio del territorio e dei suoi beni archeologici con un ricco catalogo e un apparato illustrativo a colori che cattura, attraverso foto e disegni in scala, monumenti e paesaggi di singolare bellezza. (el.cor.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes