Ubriachi alla Lidl, due denunce Aggredito anche un dipendente

PORTO TORRES. Due cittadini nigeriani si erano presentati nei giorni scorsi davanti al centro commerciale Lidl e sotto l’effetto dell’alcool avevano spintonato un dipendente e preso a calci la...

PORTO TORRES. Due cittadini nigeriani si erano presentati nei giorni scorsi davanti al centro commerciale Lidl e sotto l’effetto dell’alcool avevano spintonato un dipendente e preso a calci la vetrata della porta di ingresso. I carabinieri della Stazione hanno raccolto le testimonianze delle persone e visionato attentamente le telecamere presenti nella rivendita di via Principe di Piemonte. Dopo aver raccolto tutti gli indizi, i militari sono riusciti ad identificare i due nigeriani (24 e 27 anni) che avevano terrorizzato anche la clientela che stava facendo la spesa nel centro commerciale. Per i due è quindi scattata la denuncia alla procura della Repubblica, per lesioni personali in concorso e danneggiamento in concorso. Non è la prima volta che alcuni cittadini stranieri si presentano davanti ai discount un po’ su di giri e con pretese di prendere la merce senza però pagare il conto, così come accaduto nel caso dei due nigeriani. Una situazione che crea apprensione al personale che lavora all’interno dell’esercizio commerciale, nonostante ci sia la presenta di un addetto alla sicurezza che si muove con attenzione in tutto il perimetro dell'esercizio commerciale. (g.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes