sassari
cronaca

Il mistero dei carrelli abbandonati in strada

PORTO TORRESDa qualche tempo a Porto Torres esiste una passione smodata per i carrelli della spesa. Se nel recente passato questi utili strumenti hanno fatto la comparsa in alcune micro-discariche ai...


16 ottobre 2021


PORTO TORRES
Da qualche tempo a Porto Torres esiste una passione smodata per i carrelli della spesa. Se nel recente passato questi utili strumenti hanno fatto la comparsa in alcune micro-discariche ai margini della città, nelle ultime settimane la loro presenza nelle due aree-sosta di “Scoglioricco” e “Il Ponte”, sulla Litoranea per Platamona non è passata inosservata. Qualche podista sostiene persino di averli visti utilizzati come tavolini, altri come graticole nel parcheggio più ampio, quello di “Scoglioricco”. Sia come sia, negli ultimi giorni ai due abbandonati da qualche settimana se n'è aggiunto un altro, integralmente ricoperto in plastica, evidentemente preso da qualche supermercato cittadino, del quale riporta anche il nome. Non è ben chiaro se i carrelli della spesa vengano prelevati per trasportare merci o, magari, per improvvisare qualche gara, fatto sta che giacciono abbandonati e nessuno si è mai preoccupato di ritirarli. La loro presenza è segno da un lato dell'inciviltà di chi li trasporta ed abbandona, dall'altro della necessità di un maggiore controllo del territorio. Le due aree-sosta si trasformano putroppo troppo spesso in un vero ricettacolo d'immondizia. (e.f.).

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.