Cammino sinodale, oggi al Duomo apertura con il vescovo

SASSARI. Oggi, domenica 17 ottobre, alle 16.30, nella Cattedrale di San Nicola, l’arcivescovo Gian Franco Saba presiederà la celebrazione eucaristica inaugurale per il Cammino sinodale e la sua prima...

SASSARI. Oggi, domenica 17 ottobre, alle 16.30, nella Cattedrale di San Nicola, l’arcivescovo Gian Franco Saba presiederà la celebrazione eucaristica inaugurale per il Cammino sinodale e la sua prima Visita pastorale.

«Il termine “sinodo”, letteralmente significa “via percorsa insieme” – spiega una nota della diocesi –. Come è sempre accaduto nella storia, costituisce un momento di profonda consapevolezza ecclesiale: in esso confluiscono i pensieri e le preghiere di tutti i fedeli in ascolto dello Spirito, per la comprensione del mondo presente, la valutazione della direzione da imprimere al cammino della Chiesa verso il futuro, nella fedeltà alla tradizione».

Secondo quanto afferma Papa Francesco non sarà «solo un evento, ma un processo che coinvolge in sinergia il popolo di Dio, il collegio episcopale e il vescovo di Roma, ciascuno secondo la propria funzione».

Un cammino articolato in tre tappe, tra ottobre di quest’anno e l’ottobre del 2023, con una fase diocesana, una continentale, fino a quella conclusiva che coinvolgerà la Chiesa Universale.

Le celebrazioni del 17 ottobre, che si svolgeranno in tutte le diocesi, aprono il cammino di ogni singola Chiesa particolare a questo ampio progetto di rinnovamento pastorale voluto dal Papa con i vescovi.

Nella diocesi di Sassari, questo processo globale intercetta un cammino già in atto da alcuni anni: per volontà del vescovo Gian Franco Saba tutte le risorse umane e istituzionali vivono una riorganizzazione profonda, guidata dal «sogno» che il Papa ha fissato tra le pagine della sua Esortazione “Evangelii gaudium”. La Curia, il nuovo Centro pastorale, la Fondazione Accademia, il presbiterio, le singole comunità parrocchiali e tutte le espressioni di chiesa sono da tempo al centro di un processo che ha l’obiettivo di rinnovare e adeguare alle esigenze dell’umanità del terzo millennio le grandi ricchezze ereditate dal passato.

La celebrazione che si tiene oggi al Duomo può essere seguita in diretta televisiva su IsolaTv al canale 214 del digitale terrestre e in streaming sul canale Youtube della diocesi.



WsStaticBoxes WsStaticBoxes