Zero contagi, l'infettivologo Babudieri: «Sassaresi bravissimi»

Sergio Babudieri

Nessun positivo al coronavirus in città: «Questa enclave non è casuale, è senso di responsabilità»

SASSARI. Probabilmente c’è di mezzo anche un pizzico di fortuna, ma Sassari a zero contagi non può essere un caso. Non ha dubbi Sergio Babudieri, responsabile della unità di Malattie infettive della Aou di Sassari: «Bravi i sassaresi! Se la nostra città è diventata una enclave privilegiata, il merito è soprattutto loro. Meritano un enorme applauso per lo spirito col quale hanno affrontato l’emergenza pandemia. I contagi non si azzerano per caso. Significa che l’approccio è stato quello corretto e che tutti hanno lavorato nella giusta direzione. Se le cose si fanno bene, se ci si protegge, se si usa la mascherina, se si rispettano le distanze e soprattutto se ci si vaccina, il Covid si può benissimo arginare».

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes