Nule e la pastorizia in un docufilm

Il “paese delle mani laboriose” protagonista di una produzione internazionale

NULE. Venerdì alle 18.30, nei locali del Centro culturale del Comune di Nule, l’associazione “AcitOlbia” presenta in prima visione il docufilm “Nule, il paese delle mani laboriose”.

Il documentario su Nule è stato girato nel corso del 2020 nel territorio di Nule, nell’ambito del progetto internazionale “Planet Sheep” diretto dal regista Marvin Entholt, che ha esplorato alcuni aspetti della civiltà ovina nel mondo, tra cui la Sardegna. L’episodio dedicato alla Sardegna è stato affidato all’autrice di Olbia Cristina Ricci. «L’amministrazione di Nule ha sostenuto la realizzazione di questo documentario – ha detto il sindaco Giuseppe Mellino – perché descrive le attività pastorali della nostra comunità e offre uno spaccato culturale utile anche a chi non conosce questa realtà. Siamo orgogliosi che una produzione internazionale ci abbia scelto per documentare in modo esemplare la pastorizia sarda». Il docufilm racconta l’attività più segreta di due sorelle che hanno trascorso la loro intera vita in casa a ricamare, mentre i tre fratelli andavano in campagna ad accudire gli animali. «Il tema del benessere animale accompagna il pastore di Nule nell’etica del lavoro – ha spiegato la produzione – e lo mette in opposizione alla diffusa pratica degli allevamenti intensivi. “Se tu la tratti bene lei ti tratta bene”, ripete il protagonista del docufilm. La vita del pastore è scandita dalle pratiche quotidiane, dalla mungitura sino alla produzione del formaggio».

Il docufilm racconta anche il forte simbolismo legato ai campanacci del gregge: «La musica che risuonerà al collo degli animali risuonerà una musica unica. Pecora e gregge acquisteranno personalità e dignità. Anche il canto a tenore è un modo di entrare in comunicazione con il mondo animale. Di sera i barracelli si incontrano per programmare la loro attività di controllo del territorio. Ai telai si muovono le mani laboriose delle donne di Nule che a memoria riproducono i coloratissimi disegni dei tappeti a stuoia».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes