Pista ciclabile, primi interventi per la messa in sicurezza

PORTO TORRES. La pista ciclabile si rifà il look. Almeno parzialmente. Da qualche giorno sono infatti in corso i più volte invocati lavori di sistemazione delle porzioni più danneggiate. In...

PORTO TORRES. La pista ciclabile si rifà il look. Almeno parzialmente. Da qualche giorno sono infatti in corso i più volte invocati lavori di sistemazione delle porzioni più danneggiate. In particolare, l’intervento interessa i punti nei quali è saltata la rete elettrosaldata su cui poggia la pavimentazione, ed altre zone critiche.

L’importo previsto per l’operazione di restyling è di undicimila euro. L’intervento di messa in sicurezza della pista ciclabile era stato fortemente voluto dall’intero consiglio comunale e lo stanziamento dei soldi necessari è stato messo a disposizione con l’approvazione del rendiconto di gestione avvenuto lo scorso luglio. In attesa che nei prossimi mesi decollino i due progetti sul potenziamento delle piste ciclabili – quello della Rete metropolitana e l’altro di Arst – grazie ai quali sarà possibile riqualificare in chiave pedonale il vecchio tratto tra le chiesette di Balai e costruire la nuova pista su una corsia della parallela ex strada provinciale, la ciclabile, uno dei gioielli del litorale portotorrese, assai frequentato da runners e amanti della pedalata, ma anche da chi semplicemente vuole fare due passi godendo della splendida vista del mare del golfo dell’Asinara, ripristina le condizioni per svolgere attività con maggiore sicurezza.

Emanuele Fancellu

WsStaticBoxes WsStaticBoxes