Reis, obbligatorio un servizio utile alla collettività

SASSARI. Sul sito www.comune.sassari.it sono pubblicati l’avviso, la modulistica e la piattaforma online attraverso cui chiedere il Reis (Reddito di inclusione sociale). La presentazione della...

SASSARI. Sul sito www.comune.sassari.it sono pubblicati l’avviso, la modulistica e la piattaforma online attraverso cui chiedere il Reis (Reddito di inclusione sociale). La presentazione della domanda potrà avvenire esclusivamente tramite il portale, con il sistema pubblico di identità digitale (spid) entro le 23,59 del 3 dicembre. L’erogazione del beneficio è condizionato all’adesione al “Progetto di Inclusione attiva”. Il Progetto coinvolge tutti i componenti del nucleo familiare e di norma deve essere avviato contestualmente alla concessione del sussidio economico, benché la sua durata non corrisponda necessariamente a quella dell’erogazione del sussidio monetario. In caso di mancata accettazione del Progetto di Inclusione attiva, si procederà con la revoca di ammissione al beneficio.

Il Reddito di Inclusione Sociale è una misura regionale che prevede un sostegno per le famiglie che vivono una situazione di difficoltà economica, coordinata con il RdC (Reddito di cittadinanza).

In linea generale RdC/Reddito di Emergenza (Rem) e Reis sono incompatibili, tranne i casi indicati nel bando.

Nell’ambito dei progetti di inclusione attiva, i beneficiari del Reis, salvo i casi previsti di esonero, devono svolgere servizi a favore della collettività. Per i nuclei beneficiari di Reddito di cittadinanza, il Progetto di inclusione coincide con quello definito per la medesima misura nazionale. L’avviso indica anche i casi in cui il sussidio è revocato.



WsStaticBoxes WsStaticBoxes