Domani all’Astra uno spettacolo dedicato alle donne di Shakespeare

SASSARI. La cattedra di Letteratura inglese del Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali dell’Università, in collaborazione con la compagnia teatrale La Botte e il Cilindro, presenta “Figure di...

SASSARI. La cattedra di Letteratura inglese del Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali dell’Università, in collaborazione con la compagnia teatrale La Botte e il Cilindro, presenta “Figure di donna nel teatro di William Shakespeare”, che andrà in scena domani alle 20 nel nuovo Teatro Astra.

La rappresentazione è il saggio finale del Laboratorio teatrale universitario 2019-2020. Sarebbe dovuto andare in scena prima, ma la pandemia che ha chiuso a lungo i teatri ne ha ritardato la conclusione. Si tratta del quarto laboratorio diretto dalla professoressa Loredana Salis, che in passato ha proposto i drammi per danzatori di W.B. Yeats (2015-2016), Philadelphia, Here I Come! e Dancing at Lughanasa di Brian Friel (2016-2017) e la drammatizzazione delle Lettere dal carcere di Costance Markievicz (2018-2019). Questa volta si torna indietro fino a Shakespeare e, se possibile, gli studenti e le studentesse iscritte hanno dimostrato ancora più passione e voglia di arrivare in fondo rispetto al passato, proprio perché ci si è messo di mezzo il virus.

Con la regia di Pier Paolo Conconi e la partecipazione di Consuelo Pittalis e Margherita Lavosi, “Figure di donna nel teatro di Shakespeare” darà l’occasione di rivisitare le immortali Giulietta, Ofelia, Desdemona, Cleopatra, Lady Macbeth, Porzia, Cordelia, Viola e Kate non come figure a sé ma in relazione all’universo maschile.

Le protagoniste e i protagonisti sono Roberta Campagna, Sara Cocciu, Arianna Cocozza, Andrea Congiu, Mauro Giorda, Mariam Maghsoudlou, Giuseppe Masia, Beatrice Merella, Milvia Pintus, Simona Pintus, Valeria Secchi, Simone Sotgia, Valentina Tota, con il coinvolgimento speciale di Rose.

L’evento si svolgerà nel pieno rispetto delle norme igienico-sanitarie previste dalla normativa vigente in materia di contenimento del virus COVID-19. Il costo del biglietto è di 5 euro. Per informazioni e per prenotazioni, scrivere a lsalis@uniss.it

I laboratori teatrali del Dipartimento di Scienze umanistiche e sociali hanno lo scopo di promuovere la conoscenza del teatro, della cultura e della storia inglese e irlandese. Gli incontri sono teorici e pratici e consentono agli studenti e studentesse di qualsiasi ciclo e livello dell’Università di Sassari, di scoprire, anche come potenziale sbocco professionale, non solo la recitazione, ma anche gli allestimenti, le luci, i costumi, tutto ciò che ruota intorno al mondo del teatro.

Chi fosse interessato a iscriversi al prossimo laboratorio teatrale, al quale vengono riconosciuti 6 crediti formativi universitari, può scrivere alla professoressa Salis all’indirizzo lsalis@uniss.it.



WsStaticBoxes WsStaticBoxes