Don Soddu domani sarà vescovo di Terni

«Partirò sempre dai più poveri». L’ordinazione in cattedrale sarà officiata anche da monsignor Saba

SASSARI. La diocesi di Terni, Narni e Amelia si appresta ad accogliere il nuovo vescovo, monsignor Francesco Antonio Soddu: il presule sarà ordinato nella cattedrale del capoluogo, domani alle 10.30, per imposizione delle mani e la preghiera di ordinazione del suo predecessore, monsignor Giuseppe Piemontese. Con lui officeranno la celebrazione anche monsignor Gian Franco Saba, arcivescovo metropolita di Sassari, e monsignor Stefano Russo, segretario generale della Conferenza episcopale italiana. «Il mio ministero - ha detto - sarà infaticabile, bisogna partire dai poveri per abbracciare tutti, iniziando dagli ultimi si può sconfiggere anche la pandemia. Interessarsi di tutti per il bene comune è il cammino che ci indica anche il papa con l'enciclica Fratelli tutti». In cattedrale saranno presenti 35 tra cardinali, arcivescovi e vescovi, 110 presbiteri e diaconi, familiari e corregionali del vescovo ordinando e circa 40 autorità.

Tra i suoi numerosi servizi don Francesco Soddu è stato vice rettore del Pontificio Seminario regionale e del Seminario diocesano di Sassari. A lungo direttore del Centro diocesano vocazioni è stato anche assistente del gruppo scout Agesci Sassari 3, canonico del Capitolo turritano, poi membro e segretario del Consiglio presbiterale diocesano fino al 2005. Nella diocesi di Sassari è stato anche componente del Comitato per il Giubileo del 2000, assistente del settore giovani di Azione cattolica, direttore del Centro di pastorale giovanile dal 1994 al 2005, membro del Collegio dei consultori e direttore della Caritas diocesana dal 2005 fino alla promozione nel 2012 alla guida della Caritas italiana. Il suo profondo legame con la città (ha anche insegnato Religione nel liceo Azuni in cui si era da giovane maturato) si è però sicuramente cementato nel suo impegno come parroco della cattedrale di Sassari dal 1997 al 2012. La stessa in cui ieri ha pronunciato professione di fede e giuramento.

L’ultimo presbitero della Diocesi di Sassari a essere nominato vescovo era stato monsignor Pietro Meloni, ordinato nel 1983 vescovo alle diocesi di Ampurias e Tempio e, dopo una lunga permanenza a Nuoro, vescovo emerito dal 2011.



WsStaticBoxes WsStaticBoxes