Un luogo suggestivo condannato al degrado

I residenti: «È un pericolo, qui giocano i nostri bambini e passeggiano gli anziani» Tra piastrelle “saltate”, erbacce e rifiuti il quartiere chiede attenzione al Comune

SASSARI. È un luogo di suggestione e degrado. Di bellezza (a suo modo) e di sporcizia. Piazza della Meridiana, nel quartiere di Monte Rosello alto, è un posto unico nel suo genere dove le contraddizioni convivono.

Perché scoprire le ore della giornata dopo esser saliti sulla torretta ha di certo un fascino antico ma la magia svanisce abbastanza velocemente se negli scalini che ti portano fin lassù si è costretti a fare gli slalom tra i rifiuti abbandonati. «Quando fu costruita nel 1987 questa piazza era bellissima – racconta un residente – nel quartiere c’era entusiasmo. Ora è in uno stato penoso, come prima cosa bisognerebbe intervenire sulla pavimentazione». Enormi voragini che non sono soltanto un pugno nell’occhio dal punto di vista del decoro urbano ma rappresentano un pericolo quotidiano soprattutto per bambini che ci giocano e per gli anziani che vorrebbero trovare un po’ di svago passeggiando per le vie, e piazze, del loro quartiere: «Qui, invece, rischiamo di cadere e farci male seriamente» dicono amareggiati. Guardando dall’alto, affacciati alla balaustra (arrugginita) della torretta, la visione delle “macchie” di cemento è ancora più ampia e nitida e le piastrelle saltate non sono mai state ripristinate.

Negli anni erano state avviate delle raccolte firme e gli stessi residenti avevano chiesto al Comune un’attenzione maggiore. A novembre del 2020 il consigliere comunale Mariolino Andria aveva presentato un’interpellanza proprio sulla grave situazione di piazza della Meridiana. Andria, sottolineando come quello spazio fosse vitale per la socializzazione, aveva insistito sulla necessità di restituirlo ai cittadini di una delle tante periferie della città ancora trascurate.

«Da tempo – aveva spiegato il consigliere – questa meraviglioso spazio all’aperto accusa una significativa trascuratezza. Piazza della Meridiana è uno spazio prezioso nel quartiere e viene utilizzata dai bambini per lo svago, il gioco e l’attività libera, ma anche molte persone anziane ne fruiscono». A distanza di quattro anni nulla è cambiato: il degrado permane e i pericoli anche.

L’ombra proiettata sulla piazza, a segnare il tempo che passa, perde il suo fascino giorno dopo giorno. «Basterebbe davvero poco – è il rammarico di una coppia – per rimettere a posto un luogo simbolo della città. Negli anni questa zona è cambiata, in passato era frequentata da tossicodipendenti e persone poco raccomandabili che contribuivano a peggiorare il degrado già esistente. Ora per fortuna non se ne vedono più e siamo sicuri che un adeguato intervento di manutenzione servirebbe a rinvigorire il quartiere. Sarebbe un segnale molto importante che aspettiamo da tanto tempo».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

WsStaticBoxes WsStaticBoxes