sassari
cronaca

Marijuana e contanti in casa, arrestato un 55enne di Sorso

SORSO. I carabinieri di Sorso hanno arrestato S.D., un 55enne del posto, con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio dopo aver recuperato, nascosti nella sua abitazione,...


06 febbraio 2022


SORSO. I carabinieri di Sorso hanno arrestato S.D., un 55enne del posto, con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio dopo aver recuperato, nascosti nella sua abitazione, oltre 300 grammi di marijuana. Venerdì l’uomo è stato fermato per strada dai militari durante un controllo di routine. Durante la perquisizione personale, dalle sue tasche sono spuntati fuori circa 300 euro in contanti e uno spinello. A quel punto i militari, guidati dal comandante Gianluca Porcheddu, si sono insospettiti e hanno deciso di estendere i controlli all’abitazione alla periferia della città dove vive l’uomo. Nel corso della perquisizione domiciliare i carabinieri hanno trovato conferma ai loro sospetti. Tra le mura domestiche, infatti, erano conservati 384 grammi di marijuana, un migliaio di euro in contanti e un bilancino di precisione. L’uomo è stato quindi arrestato con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Ieri mattina l’uomo, difeso dall’avvocato Maria Grazia Sanna, si è presentato in aula al tribunale di Sassari dove si è celebrata l’udienza di convalida dell’arresto. Il giudice Elena Meloni – presente anche il pm Cristiano Idini – ha convalidato disponendo per il 55enne la misura dell’obbligo di dimora all’interno dei confini comunali con permanenza notturna nell’abitazione di residenza. (s.sant.)



Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.