sassari
cronaca

Al cineteatro Astra torna “Rosso Malpelo”

SASSARI. Prosegue all’Astra la 32° stagione di teatro per ragazzi “Famiglie a teatro” organizzata dalla compagnia La botte e il cilindro. Sul palco oggi e domani alle 18 un grande ritorno: lo...


19 marzo 2022


SASSARI. Prosegue all’Astra la 32° stagione di teatro per ragazzi “Famiglie a teatro” organizzata dalla compagnia La botte e il cilindro. Sul palco oggi e domani alle 18 un grande ritorno: lo spettacolo “Rosso Malpelo” della compagnia La Botte e il Cilindro. Il progetto realizzato in collaborazione con Amnesty International è scritto e diretto da Daniela Cossiga e Antonella Masala sul palco insieme a Bloomy Brandon e Cosma Cossiga: allievi della scuola di teatro condotta dalle attrici. Luci Paolo Palitta allestimenti e fonica Michele Grandi, costumi Daniela Cossiga.

«Giovanni Verga , racconta una storia di bullismo e di sopraffazione -dice Cossiga- temi ancora attuali con cui anche i bambini di oggi spesso hanno a che fare. La vicenda affronta anche la piaga dello sfruttamento del lavoro minorile realtà, anche questa, ancora tragicamente presente in molti paesi del mondo». All'inizio della storia Malpelo viene escluso e preso in giro dai suoi compagni ma la vicenda si sviluppa mostrando come a volte la vittima possa diventare carnefice. «Abbiamo scelto di lavorare su questa storia antica e sempre attuale - dice Antonella Masala - per raccontare ai nostri ragazzi quanto sia importante avere piena coscienza dei propri diritti. Lo spettacolo propone una sorta di esercizio di civile empatia invitando ad una riflessione sui motivi che spingono un bullo a diventare tale».

Già dalla prima edizione del progetto sono nate delle collaborazioni tra La Botte e il cilindro e diverse associazioni che promuovono la protezione dei diritti umani. Tra queste: Amnesty International, che ha dato il suo patrocinio allo spettacolo, ed Emergency. Tra le collaborazioni anche quella con Rete Dafne e l’associazione Mediatori Insieme e il CIPM Mediatori Sardegna, che supportano le vittime di bullismo e maltrattamenti in famiglia. Tra le novità di questa edizione un progetto di scrittura realizzato in collaborazione con “La Nuova Sardegna” e La Nuova@Scuola: sito di informazione curato dagli studenti di tutta la regione. I ragazzi che assisteranno alle repliche di “Rosso Malpelo” all’interno della rassegna “A scuola e teatro” saranno invitati a scrivere un testo legato ai temi toccati o ai sentimenti che ha suscitato. Prenotazioni bigliettibottecilindro@gmail.com

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.