La Nuova Sardegna

Sassari

I collegamenti

Asinara, bando per i traghetti

di Gavino Masia
Asinara, bando per i traghetti

Dopo gli avvisi pubblici andati a vuoto la Regione prova di nuovo a trovare operatori. L’avviso è finalizzato a individuare soggetti che garantiscano la continuità territoriale

07 gennaio 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Porto Torres La Regione prova ancora una volta a individuare l’operatore economico a cui affidare il collegamento marittimo – comprese persone, veicoli e merci – tra Porto Torres e l’Asinara. Dopo i diversi bandi andati a vuoto negli anni scorsi, infatti, l’assessorato dei Trasporti ha pubblicato l’avviso pubblico finalizzato all'acquisizione di manifestazioni d'interesse per l'individuazione di operatori economici da invitare alla successiva procedura negoziata, senza previa pubblicazione di un bando di gara, per l'affidamento del servizio pubblico di collegamento marittimo tra lo scalo marittimo di Porto Torres e il borgo di Cala Reale per il periodo di 72 mesi.

Le manifestazioni d’interesse dovranno essere presentate entro le 13 del 20 gennaio 2023. È possibile richiedere chiarimenti sulla procedura attraverso quesiti scritti da inoltrare nella piattaforma SardegnaCat, entro le 13 del 13 gennaio, con la Stazione appaltante che pubblicherà le risposte alle richieste di chiarimenti in merito a tutta la procedura. L’assessorato regionale consiglia agli operatori economici non ancora registrati sul portale SardegnaCat che intendono partecipare all’indagine di mercato, di effettuare la registrazione non meno di 48 ore prima del termine di scadenza per la presentazione della manifestazione di interesse. Gli operatori economici già registrati al Portale SardegnaCat, non dovranno invece effettuare una nuova registrazione ma esclusivamente l'accesso alla sezione dedicata alla gara.

L’avviso pubblico ha uno scopo esplorativo finalizzato all’individuazione di operatori economici da invitare alla successiva procedura, quindi, e non costituisce alcun avvio di procedura di gara pubblica né proposta contrattuale. La procedura negoziata si svolgerà tramite specifica richiesta di offerta sulla piattaforma telematica del mercato elettronico e la scelta del contraente avviene mediante il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto tra qualità e prezzo.

«Il tema della continuità territoriale con l'Asinara – ricorda il sindaco Massimo Mulas - è uno dei dossier sul tavolo di discussione che ho aperto col nuovo assessore regionale ai Trasporti. Ho trovato subito segnali di attenzione, tanto che lunedì l'assessore Moro parteciperà a un confronto sul porto insieme ai soggetti istituzionali del territorio. Nell'occasione affronteremo anche il tema dei collegamenti con l'Asinara che rappresentano uno snodo centrale per il rilancio dell’isola. Sono convinto che ci siano le premesse perché su questo come su altri temi si possano trovare delle soluzioni».

In Primo Piano
L’emergenza

Ortopedie chiuse: tutti i pazienti si riversano nei pronto soccorso di Sassari e Cagliari

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative