La Nuova Sardegna

Sassari

Comune

Alghero, terremoto in giunta: il sindaco Mario Conoci caccia due assessori di Forza Italia

di Nicola Nieddu
Alghero, terremoto in giunta: il sindaco Mario Conoci caccia due assessori di Forza Italia

Il primo cittadino ha revocato le deleghe a Giovanna Caria e Antonello Peru, dopo l’ultimo consiglio comunale in cui i consiglieri azzurri e dell’Udc avevano votato a favore di due emendamenti dell’opposizione

17 novembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Alghero Terremoto nella giunta comunale algherese con il sindaco Mario Conoci che ha revocato le deleghe ai due assessori di Forza Italia, Giovanna Caria (demanio, patrimonio e bilancio) e Antonello Peru (opere pubbliche e manutenzioni), dopo il consiglio comunale di mercoledì scorso, dove consiglieri di Forza Italia e Udc hanno votato a favore di due emendamenti dell’opposizione, andando contro altrettanti provvedimenti della Giunta.

Non sono stati ratificati dal Consiglio gli stanziamenti di 150mila euro da destinare ad un progetto del comparto turistico e di 50mila euro al Parco di Porto Conte. Nel primo caso, le risorse sono state dirottate alla videosorveglianza, nel secondo caso allo sportello di prevenzione del conflitto familiare.

Voto che ha messo in evidenzia una spaccatura all'interno, non solo della maggioranza che governa la città, ma anche di Forza Italia dove, a differenza di Nunzio Camerada e Peppinetto Musu, la consigliera Tatiana Argiolas ha invece votato a favore dei provvedimenti di Giunta.

Un fatto questo che conferma la spaccatura in Forza Italia, dove, da un po' di tempo, si vocifera di un possibile addio proprio della Argiolas, alla quale potrebbero seguirne degli altri. E non solo sul fronte forzista.

In Primo Piano
Trasporti

Il volo Napoli-Alghero cancellato nella notte, Ryanair lascia i passeggeri a terra

di Enrico Carta
Le nostre iniziative