La Nuova Sardegna

Sassari

La giornata internazionale

Sassari, violenza di genere: l’Aou organizza un convegno e apre le porte del centro vittimologia

Sassari, violenza di genere: l’Aou organizza un convegno e apre le porte del centro vittimologia

L’iniziativa è in programma il 27 e il 28 novembre. Alessandra Nivoli: «Ogni nostra struttura può essere d’aiuto»

23 novembre 2023
3 MINUTI DI LETTURA





Sassari L’Aou ha organizzato un convegno per illustrare il funzionamento del percorso diagnostico, terapeutico e assistenziale dedicato alle vittime di violenza. In programma quindi due giorni di “porte aperte” con visite gratuite e colloqui dedicati alle cittadine e ai cittadini che, sui temi della violenza di genere, volessero incontrare gli specialisti dell'Azienda ospedaliera universitaria di Sassari.

L’iniziativa è in programma lunedì 27 e martedì 28 novembre, in adesione alla terza edizione dell’(H) Open Week contro la violenza sulle donne, organizzata dalla Fondazione Onda. In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, che si celebra il 25, l’obiettivo della Fondazione, condiviso dall'Aou, è quello di incoraggiare le donne vittime a rompere il silenzio e avvicinarle alla rete di servizi antiviolenza.

L'Aou ha realizzato un percorso diagnostico terapeutico assistenziale dal titolo “Percorso codice rosa e per persone in condizioni di fragilità vittime di violenza d'abuso”. «Si tratta di un vero e proprio strumento di aiuto – spiegano dall’Aou – dedicato in particolare alle donne, ma non solo, che ha l’obiettivo di garantire una tempestiva e adeguata presa in carico delle donne, e dei loro figli minori, a partire dal triage e fino al loro accompagnamento e orientamento, se consenzienti, ai servizi presenti sia all’interno della Aou sia sul territorio, per elaborare un progetto di assistenza multidisciplinare per la fuoriuscita dalla esperienza di violenza».

Sarà proprio questo il tema del convegno “Codice rosa: percorso di assistenza alle vittime di violenza. L'impegno dell'Aou di Sassari” che si terrà il 27 alle 15 nell'aula magna dell'università di Sassari. L’attuale percorso assistenziale dell'Aou è stato elaborato e coordinato dal “Coordinamento Codice Rosa”, funzione trasversale delle strutture di Clinica psichiatrica e Psicologia ospedaliera. Un documento che ha visto la luce grazie anche alla stretta collaborazione con numerose altre strutture aziendali.

«L’accesso d’urgenza più frequente delle vittime si attua attraverso il pronto soccorso - afferma Alessandra Nivoli, direttrice della Psichiatria -, ma ogni struttura della nostra azienda può essere il luogo di contatto per una vittima di violenza. Le vittime di violenza possono accedere al nostro sistema sanitario per motivazioni diverse dalla violenza stessa, ed essere quindi identificate e intercettate in ogni reparto o ambulatorio della nostra Aou. Da lì possono e devono sentirsi accolte, ascoltate e orientate verso tale percorso di diagnosi e assistenza specifico».

Il convegno, che si divide in due sessioni con interventi e un dibattito scientifico, vedrà la partecipazione di tutti gli attori coinvolti all'interno delle strutture aziendali, oltre quella dei rappresentanti di Tribunale, Asl di Sassari, Ordine dei medici, Ordine degli psicologi, associazioni e i centri antiviolenza. «È importante condividere con la più ampia platea questo percorso dedicato alle donne vittime di violenza – aggiunge Fabrizio Demaria, direttore della Psicologia ospedaliera – in questo momento storico sempre più delicato, sia per gli eventi tragici di questi ultimi giorni, sia anche per il ruolo di noi sanitari che assume particolare rilevanza nella salvaguardia e cura della salute globale della cittadinanza tutta, nella prevenzione e nella sensibilizzazione culturale».

L’Aou, il 27 e 28 novembre dalle 9 alle 14, aprirà anche le porte del Centro di vittimologia della Clinica psichiatrica, con consulenze, colloqui, visite psichiatriche e psicologiche. Le cittadine e i cittadini interessati potranno prenotare il loro incontro con uno specialista dell'Aou di Sassari chiamando dalle 10 alle 12 al numero 079 2644640 oppure scrivendo alla mail clinica.psichiatrica@aouss.it. Le visite si svolgeranno al quinto piano del palazzo delle Medicine, in viale san Pietro 8.

Elezioni regionali 2024

Video

Elezioni regionali, ecco i volti di tutti i consiglieri eletti in Sardegna

Le nostre iniziative