La Nuova Sardegna

Sassari

Salute

A Sassari un corso per la prevenzione degli incidenti domestici in età pediatrica


	La locandina del progetto promosso dall'Asl di Sassari
La locandina del progetto promosso dall'Asl di Sassari

Il progetto “Casa dolce casa” della Asl è dedicato alle famiglie con figli da 0 a 14 anni. L’incontro si terrà giovedì 18 gennaio

16 gennaio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Sassari È in programma giovedì 18 gennaio, dalle 15.30 alle 17.30 nella sala conferenze del settore Cultura in largo infermeria San Pietro a Sassari, il secondo appuntamento del progetto “Casa dolce casa”, organizzato dalla Asl 1 di Sassari e interamente dedicato alla prevenzione degli incidenti domestici in età pediatrica. Un percorso che coinvolge i Comuni del territorio, formando e informando le famiglie, con figli da 0 ai 14 anni, sui fattori potenzialmente rischiosi presenti tra le quattro mura e che possono originare incidenti domestici, così da evitarli e gestirli al meglio.

Il progetto si inserisce nel programma di Prevenzione e promozione della salute regionale e nazionale e vede coinvolto il Dipartimento materno infantile e della famiglia e i Consultori familiari della Asl. Saranno gli operatori degli stessi Consultori a parlare alle famiglie dei rischi, nascosti, che si insinuano in una abitazione e nella vita di tutti i giorni.

Avvelenamento, traumi e schiacciamento, folgorazioni, ustioni, ingestione di corpo estraneo, soffocamento, morso di animale: saranno questi i temi principali che verranno trattati nei corsi tenuti dal personale della Asl e che interessano i comuni con le sedi dei Consultori familiari. Alla fine del corso le famiglie saranno in grado di conoscere i pericoli e avranno gli strumenti per prevenirli. Dopo Sassari, sarà la volta di Ozieri il 19 marzo, Sorso il 18 aprile, Thiesi il 16 maggio, Bono il 13 giugno, Castelsardo il 14 novembre e, a seguire, Alghero, Ploaghe, Sorso e Perfugas.

Elezioni regionali 2024

Video

Sale la tensione tra agricoltori e pastori che chiedono di incontrare Giorgia Meloni: traffico bloccato all'ingresso di Cagliari

Le nostre iniziative