La Nuova Sardegna

Sassari

Il caso

Porto Torres, la carcassa spiaggiata del delfino ancora a Balai dopo 3 settimane

di Gavino Masia
Porto Torres, la carcassa spiaggiata del delfino ancora a Balai dopo 3 settimane

Il cattivo odore si sente in tutta la zona vicino alla chiesetta. La rimozione di competenza del Comune

19 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Porto Torres La carcassa del delfino spiaggiato nelle settimane scorse si trova ancora tra gli scogli della spiaggia di Balai, a Porto Torres, in attesa della sua rimozione da parte delle autorità competenti.

L’animale è della specie tursiope adulto ed è privo di parte della testa: è lungo circa tre metri e ha un peso di circa 150 chilogrammi.

Sono circa tre settimane che la carcassa, in avanzato stato di decomposizione, giace nel tratto di mare sotto la chiesetta di Balai vicino ed emana un forte odore sgradevole per le numerose persone che frequentano giornalmente la baia di fronte al golfo dell’Asinara.

Lo smaltimento dovrebbe essere di competenza del Comune di Porto Torres. 

In Primo Piano
Incidente

Scontro fra auto in galleria sulla Nuoro-Lanusei: due feriti gravi

Le nostre iniziative