La Nuova Sardegna

Sassari

L’evento

Sassari, un contest di street art all’IIS Pellegrini con Manu Invisible

Sassari, un contest di street art all’IIS Pellegrini con Manu Invisible

Protagonisti delle opere saranno i temi sociali, dal bullismo, alla non discriminazione, rispetto, tutela dell’ambiente

28 marzo 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari Dal 3 al 5 aprile, nell’istituto Pellegrini, si terrà il contest di street art in chiusura del laboratorio che in questi mesi, al centro Poliss, ha coinvolto ragazzi e ragazze in momenti di pratica e teoria.

A guidare i ragazzi e le ragazze Manu Invisible, oltre ai formatori che li hanno accompagnati durante il percorso, Edoardo Gino Tarma, Emanuele Konflitto Mossa K.NF e Alessio Enea. Insieme saranno realizzate opere che saranno poi condivise online e votate dalla rete. 

Protagonisti delle opere saranno i temi sociali, dal bullismo, alla non discriminazione, rispetto, tutela dell’ambiente. Per i vincitori, un set di bombolette per continuare a sperimentarsi nell’arte della Street Art. 

Per informazioni e per partecipare è possibile contattare il centro Poliss in via Baldedda 15, all’indirizzo cirsassariplus@gmail.com o al numero 3297883850.

Il progetto, sviluppato nei centri di Sassari, Porto Torres e Sorso, nell’ambito del progetto Centri in Rete (finanziato dal Plus ambito territoriale Sassari, Porto Torres, Sorso e Stintino) è gestito dal Consorzio “La Sorgente”, la Cooperativa “La Clessidra” e la Cooperativa EduPé.

In Primo Piano
L’intervista

L’assessore regionale Franco Cuccureddu: «Possiamo vivere di turismo e senza abbassare i prezzi, inutile puntare solo su presenze e grossi numeri»

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative