La Nuova Sardegna

Sassari

Lieto fine

Sassari, cagnolino cieco e cardiopatico cade da dieci metri: salvato dai vigili del fuoco dentro un cespuglio di rovi

di Luca Fiori
Sassari, cagnolino cieco e cardiopatico cade da dieci metri: salvato dai vigili del fuoco dentro un cespuglio di rovi

Il recupero dopo la chiamata della proprietaria al 115, ora l’animale sta meglio

01 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari È caduto da un’altezza di circe dieci metri e non riusciva a muoversi, dopo essere caduto in un cespuglio di rovi dove sarebbe sicuramente morto senza l’intervento dei vigili del fuoco di Sassari. Spillo, un piccolo cagnolino cieco e cardiopatico è stato salvato e deve la vita alla squadra del comando provinciale di Sassari che per raggiungerlo, dopo la chiamata della proprietaria al 115, ha dovuto farsi largo tagliando i rovi del grosso cespuglio di un giardino di via Sorso. Una volta raggiunto il cagnolino è stato rifocillato e riconsegnato alla proprietaria che commossa ha ringraziato i vigili del fuoco.

In Primo Piano
Emergenza

Siccità, nuove restrizioni. Ambrogio Guiso: «Un massacro per le campagne»

di Salvatore Santoni
Le nostre iniziative