Nuoro Softball conquista una doppia vittoria contro l'ostico Macerata

Le giocatrici della Nuoro Softball in azione

 NUORO. Doppia vittoria per la Nuoro Softball che nel Campionato 2011 di serie A1, affrontato e battuto sul terreno di casa il quotato Macerata per 2-0 e 2-1. A dispetto dei pochi punti messi a segno le due gare sono state tirate, con grandi strategie tattiche messe in campo soprattutto dal tecnico nuorese Kleyvert Rodriguez Cueto. Strategie dettate in particolare dalle condizioni fisiche ancora precarie della lanciatrice americana del Nuoro Lindsey Meadows, sostituita egregiamente da Lucie Petraskova in gara 1. Peccato non esserci al "F.Sanna" lo scorso sabato, perché lo spettacolo offerto da una Nuoro Softball determinata a conquistare l'intera posta in palio è stato di quelli che fanno amare lo sport ed apprezzare l'agonismo in una disciplina spettacolare, dove ben si coniugano tecnica, impegno fisico e mentale. Pia illusione del Macerata di fare punti a valanga sui lanci di Lucie Petraskova, subito efficace nell'impedire alle avversarie di avanzare sulle basi. Gara 1 che mostrava una Nuoro spavalda ed un Macerata che non merita il posto occupato nelle zone alte della classifica, invano il tecnico avversario ha sostituito la sua lanciatrice nel tentativo di sbloccare il risultato e mettere il Nuoro in difficoltà. Parità fino al 5º inning, ma nel turno di attacco del 6º il Nuoro rompe gli indugi e con una battuta valida di Lupinetti, Chiera e della più che mai implacabile Marchesano va a punto con Lupinetti e Chiera, cambiando il volto della gara e portando il risultato fino in fondo. Il pubblico, sempre più numeroso al "F.Sanna", sottolineava con entusiasmo la vittoria della squadra di casa, apprezzando l'impegno di atlete e tecnico protagonisti di avvincenti azioni di gioco. Sull'onda dell'entusiasmo il Nuoro è sceso in campo per disputare gara 2, a niente sono serviti i tentativi del Macerata di avanzare sulle basi. Cavallo con la consueta determinazione impediva alle avversarie ogni minimo tentativo di arrivare a punto, mentre Martinez centrava un fuori campo e portava in vantaggio la Nuoro Softball. Il tecnico nuorese Rodriguez Cueto s'inventava una strategia tattica per sfruttare al meglio le notevoli potenzialità delle sue atlete, con un'intuizione geniale mandava a turno in pedana di lancio Cavallo, Collina, Pisanu: Nuoro insomma in cattedra.
WsStaticBoxes WsStaticBoxes