Nuoro si arrende solo alle olandesi

Storico secondo posto europeo nella Coppa delle Coppe di softball contro la fortissima formazione del Terrasvolgen

NUORO. La Coppa delle Coppe di softball 2012 vola in Olanda. Vince, anzi stravince il Terrasvogels, che s'impone sulla Nuoro softball nella finalissima: 8-1 per manifesta al 5° inning.

Nuoro è andata a un passo da un sogno costruito con impegno, lavoro, cuore e carattere dalle atlete, dal manager Kleyvert Rodriguez Cueto, dal coach Ignazio Ladu, da tutto lo staff. Ma quando Gentile sfodera un fuori campo da due punti e punisce il Nuoro con la legge dell'ex, tutto si ferma, il numeroso pubblico va ko come le atlete sul diamante.

Il Terrasvogels ha ampiamente ha meritato una vittoria che lo scorso anno le era sfuggita contro un’altra italiana, il Forlì.

Le olandesi in una settimana hanno vinto sul campo contro tutti. L'unica squadra che le ha messe in difficoltà è stata Nuoro, almeno fino a metà della gara di ieri in una comunque memorabile finale.

La delusione per la sconfitta è quasi pari alla soddisfazione di aver comunque compiuto nel torneo di questa Coppa, un percorso straordinario. La premiazione affida a una medaglia d'argento e al premio come miglior lanciatrice della Coppa assegnato a Aimee Murch di Nuoro, il ricordo di una giornata straordinaria.

Undicesima partita ieri sera in sei giorni per Nuoro, che schiera Murch in pedana di lancio, Corbellini catcher, Collina in prima base, Weaver in seconda base, Avanzi interbase, Zicconi in terza base, Ferrari esterno sinistro, Pisanu esterno centro e Mele esterno destro, Turazzi battitore designato. Inni nazionali, quindi il primo lancio. Lead off come sempre Melinda Weaver, autrice del vantaggio nuorese. Sugli spalti del “F.Sanna” il sindaco Alessandro Bianchi con l'assessore allo sport Leonardo Moro. Cori, bandiere e tamburi, oltre alle immancabili vuvuzelas, per l'entusiamo nuorese. Diverse centinaia di persone intorno al campo di softball. Il Terrasvogels non riesce a prendere il largo come nelle gare precedenti, contro una Nuoro guardinga, che aspetta di poter cogliere l'attimo per fare i punti necessari a sperare ancora. Ma oggi contro le terribili olandesi Nuoro ha resistito appena 4 inning.

Nella prima semifinale le tedesche del Neunkirchen e le ceche dell'SK Joudrs Praha, terze e quarte classificate. Ha vinto lo Joudrs, Neunkirchen quarta nella classifica finale. Seconda semifinale tra Nuoro e Terrasvogels. Le olandesi si impongono per 3-0 e volano direttamente alla ifnalissima in progreamma nel pomeriggio. Nuoro e Joudrs Praha si sono sfidate ieri mattina per decidere la seconda finalista. Tensione palpabile al “F.Sanna” per lo spareggio.

Il Nuoro schiera sul monte di lancio Stella Turazzi, rilevata al quarto inning da Aimee Murch. Al quarto inning entra il primo punto dello Joudrs con la Jaklova, ma Weaver regala il pari al Nuoro. Si va all'extra inning, la volata di sacrificio di Ferrari manda a punto Corbellini: è il pass per la storica finale di Coppa delle Coppe per la Nuoro Softball, e per un argento che resterà sempre nella bacheca delle barbaricine e dello sport sardo.

Serenella Mele

WsStaticBoxes WsStaticBoxes