La Nuova Sardegna

Sport

La Dinamo apre le porte alla Cina

Giovedì arriva in Italia Qui Biao, in preparazione anche una tournée autunnale

26 maggio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





SASSARI. Un’autostrada per la Cina. La Dinamo ha deciso di aprirsi una porta verso un paese che può diventare una risorsa importante dal punto di vista commerciale e anche del reclutamento dei giocatori e l’operazione annunciata qualche giorno fa sta per essere ufficialmente inaugurata: giovedì arriverà in Italia Qui Biao, l’ala dello Zhejiang Chouzhou Bank che trascorrerà un mese con club biancoblù.

Qui Biao (che eventualmente trascorrerà col gruppo la trasferta di Milano per le prime due partite della semifinale) farà una full-immersion totale nel mondo del basket italiano e della Dinamo, comprese le partecipazioni ai camp estivi organizzati dalla società in diverse località della Sardegna. Si tratterà di un mese molto intenso, quasi uno scambio culturale utile sia al giocatore sia alla società sassarese in previsione di un contratto vero con qualche giocatore realmente interessante. «Vogliamo vedere quanto può essere impegnativo per noi gestire un giocatore proveniente da una cultura così lontana dalla nostra» anticipa il presidente Stefano Sardara, che crede molto in questa operazione e ha già pronta un’altra mossa commerciale di grande effetto: una tournée proprio in Cina, con quattro-cinque tappe.

Un progetto che si sta concretizzando in queste settimane e troverà attuazione nei prossimi mesi: la Dinamo si presenterà come la squadra vincitrice della Coppa italia e (andando male) semifinalista del campionato italiano e toccherà alcune città importanti della Cina.

Dal punto di vista del marketing potrebbe essere l’inaugurazione di un canale molto redditizio (il basket è seguito da milioni e milioni di persone), un giocatore cinese con la maglia biancoblù potrebbe portare a un effetto simile a quello del giapponese Nagatomo all’Inter (amatissimi dal nuovo proprietario Thohir per le magliette che fa vendere).

In più la tournée in Cina sarebbe anche un’ulteriore occasione promozionale per la Dinamo in qualità di testimonial della Sardegna.

In Primo Piano
Soccorso

Porto Torres, cade in mare dal molo e non riesce a risalire: salvato da un passante che lo sente urlare

Le nostre iniziative