La Nuova Sardegna

Sport

Poche speranze tricolori

Nella classe Moto2, che vede ai vertici una serrata lotta tra lo spagnolo Esteve Rabat e l’esperto finlandese Mika Kallio, le speranze di vedere un italiano sul gradino più alto del podio appaiono...

30 maggio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





Nella classe Moto2, che vede ai vertici una serrata lotta tra lo spagnolo Esteve Rabat e l’esperto finlandese Mika Kallio, le speranze di vedere un italiano sul gradino più alto del podio appaiono molto ridotte. Ma occhio alle sorprese, anche perché spesso e volentieri quando sentono aria di Mugello i piloti di casa nostra tirano fuori il meglio. Di sicuro potrà fare bene un Simone Corsi in grande crescita, reduce dalla seconda piazza di Le Mans e ben messo anche nella generale, quinto. In cerca di riscatto dopo due ritiri invece sono Alex De Angelis e Mattia Pasini, compagno di team di Corsi. Occhio anche ai giovani, in particolare a un Franco Morbidelli entrato nella top-ten in Francia, e a Lorenzo Baldassari del team Gresini. (d.c.)

In Primo Piano

Video

Olbia, la città saluta Gabriele Pattitoni: in migliaia al funerale del 17enne morto dopo un incidente

L’emergenza

Ortopedie chiuse: tutti i pazienti si riversano nei pronto soccorso di Sassari e Cagliari

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative