La Nuova Sardegna

Sport

Continua la diaspora dei calciatori sardi verso la D del Lazio

Continua la diaspora dei calciatori sardi verso la D del Lazio

Tre Primavera del Cagliari al Terracina, Pintori va a Viterbo Il Fertilia per la panchina ha scelto Demartis, ex Alghero

24 luglio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





SASSARI. Il Terracina, formazione di serie D l’anno scorso secoda nel girone sardo-laziale, non prenderà Adriano, il bomber brasiliano ex Inter. Non è invece una bufala l’interessamento dello stesso Terracina per i giocatori sardi: dopo Oggiano, Nuvoli e Madeddu l’anno scorso, ecco che scelgono il Lazio tre giovani del 1995 dalla Primavera del Cagliari: Manuel Cordeddu, Gianmarco Paulias e Mattia Cardia. Anche la Viterbese non scherza, e dopo Massimo Fadda (portiere del 1885 dalla Primavera del Cagliari) e Giuseppe Nuvoli (ex Selargius e Torres, lo scorso anno al Terracina) ha tesserato l’esperto attaccante nuorese Andrea Pintori, ex Sora.

In Eccellenza il Fertilia ha il nuovo allenatore: è Massimo Demartis, l’anno scorso ex giocatore e tecnico dell’Alghero. Il Lanusei ha ingaggiato l’esterno difensivo fuoriquota Stefano Manca (1995) giocatore con esperienze a Portotorres e Alghero.

In Promozione il Tempio ha praticamente definito l’acquisto del portiere Francesco Saragato, che tornerebbe a casa: l’anno scorso era in Terza con l’Aglientu. La matricola Atletico Uri sarebbe in corsa per il centrocampista Puddu del Fertilia, ma c’è la concorrenza dell’Alghero. Nel girone A Paolo Meloni è il nuovo tecnico del Sant’Elena, mentre Maurizio Ollargiu è stato confermato sulla panchina del Carbonia. Riccardo Spini continuerà ad allenare la Monastir Kosmoto. Il Progetto Sant'Elia ha preso il centrocampista Nicola Sanna dal Carbonia.

In Prima categoria la matricola Bono ha un nuovo allenatore: Marco Marchi, che giocherà anche in porta. Alberto Piras, dalla Juniores del Lanusei, è il nuovo tecnico del Barisardo, che ha preso l’attaccante Daniele Salerno, ex Fonni. Franco Succu è stato confermato alla guida della neo promossa Gennargentu Desulo.

In Seconda categoria Nicola Zunnui, ex Sinnai, è il nuovo allenatore del Gerrei, mentre il Mandas è senza guida tecnica dopo l’addio di Salvatore Fadda. Infine, il Perdasdefogu affida la panchina ad Antonello Cabitza e preleva Lombardi dal San Vito e Guerriero dal Barisardo. (p.m/st.se./m.cab.)

Elezioni regionali 2024
I sardi alle urne

La Sardegna va a votare: seggi aperti dalle 6,30 alle 22

Le nostre iniziative