La Nuova Sardegna

Sport

Coppa Italia di serie D

Derby di Gallura tra il Budoni e l’Olbia

Impegno nel lazio per la Nuorese, debutta il nuovo mister Mariotti

31 agosto 2014
2 MINUTI DI LETTURA





OLBIA. Si giocano questo pomeriggio, con inizio fissato per le ore 16, le gare del primo tunro della Coppa Italia di serie D. Dopo l’antipasto di domenica scorsa che ha visto le qualificazioni di Nuorese e Budoni (che hanno eliminato rispettivamente Arzachena e Selargius), oggi entra in scena l’Olbia. La rinnovata formazione in maglia bianca allenata quest’anno da Pierluigi Scotto, sarà di scena a Budoni per un derby che si preannuncia pieno di interesse e di ex (Cerbone nel Budoni e Doddo, Pinna, Steri e Mastinu nell’Olbia).

«Sappiamo benissimo – questo il commento dell’allenatore del Budoni Raffaele Cerbone – di andare ad affontare la squadra più attrezzata del girone, ma non per questo partiaso battuti. Siamo una squadra completamente nuova a cui queste gare di Coppa servono per mettere ulteriori minuti nelle gambe in vista del debutto in campionato che faremo sabato prossimo a Nuoro».

«Dopo un ottimo ritiro pre-campionato e cinque amichevoli – questo il commento dell’allenatore dell’Olbia Scotto – quella di Budoni è la prima partita ufficiale che giochiamo nella nuova stagione. Ci tenuamo a fare bella figura anche in Coppa e faremo di tutto per andare il più avanti possibile. ma con la massima umiltà andiamo ad affrontare un avversario, che nonostante sia partito in ritardo, ha giocatori di categoria come Di Prisco e Giunta, Villa e Fontanella».

Prima trasferta fuori dalla Sardegna per la Nuorese che gioca sul terreno di gioco dell’Ostiamare. Nella sfida contro la formazione allenata dall’ex Anziolavinio Chiappara, ci sarà il debutto in panchina nella Nuorese di Marco Mariotti, l’allenatore arrivato a sostituire il dimissionario Bernardo Mereu.

Paolo Muggianu

In Primo Piano
Trasporti

Rotaie roventi: un altro stop ai treni

di Andrea Massidda
Le nostre iniziative