Dinamo in quarantena, Spissu: «Sogno una palla a spicchi e...una canna da pesca»

Il play biancoblù racconta le sue giornate da “recluso”. «Non potere uscire di casa è un incubo, ma prima o poi finirà»

WsStaticBoxes WsStaticBoxes