Baobab, radici nella vittoria poi lo sprint di Bidunele

SASSARI. Pomeriggio di corse ieri all'Ippodromo Pinna di Sassari. In programma la 4ª giornata della riunione autunnale, aperta con il successo di Blu Airfield nella Condizionata per psi di 3 anni:...

SASSARI. Pomeriggio di corse ieri all'Ippodromo Pinna di Sassari. In programma la 4ª giornata della riunione autunnale, aperta con il successo di Blu Airfield nella Condizionata per psi di 3 anni: con in sella Federico Bossa, il portacolori di Gaetano Ledda è sfilato in breve al comando e ha mantenuto a debita distanza Patita De L'Alguer, per poi allungare facile in retta finale. Al secondo posto Patita De L'Alguer a precedere Hill Is e Benvenuta.

Nella Reclamare per psi di 3 anni e oltre, ritorno al successo di Mastra de Iscola ben interpretata da Gavino Sanna; l'allieva di Antonio Cottu "riscuoteva" la tattica di corsa iniziale, per poi sorvolare il battistrada Sud Sound System e isolarsi nell'ultimo tratto. Seconda Cataleya a precedere il rientrante Furud e Red Cross. Nell'handicap d'autunno per i fondo arabo, Baobab concretizza la sua ascesa con un bel hat trick in giro di un mese: montato da Antonello Fadda, il portacolori di Piero Cossu risolve la pratica muovendo deciso negli ultimi 200 metri con un percorso tutto interno; secondo un ritrovato Benito, poi Bayla Me e Balente Bonorvesu separati da una narice. La maiden sui 2000 vede vittoriosa Bencammina che con in sella Federico Bossa dominai, lasciando a oltre 5 lunghezze la risalente Botswana davanti a Baby Exotic e Brigada de Sedini. L'handicap per arabi anziani è andato a Zaffiro de Lottas con in sella Pasquale Salis; è stato un assolo. Seconda Zambra, quindi Valorosu de Zamaglia e Valentinobygonare. In chiusura di giornata il successo di Bidunele di Barbagia per il doppio di Gavino Sanna: l'allievo di Fabrizio Pinna spunta dal gruppo ai 150 finali prendendosi la testa con grinta e cuore. Al secondo posto venivano avanzati dai commissari Bataclan e Bontà Sarda ad appannaggio di Bacigalupo che era giunto secondo al palo. Lunedì 2 novembre l'ultima giornata di corse all'Ippodromo Pinna di Sassari.

Bruno Murratzu



WsStaticBoxes WsStaticBoxes