Grande Patta in Coppa Europa: sfiorato il successo sui 100

Lorenzo Patta

L'oristanese secondo all'esordio assoluto con la maglia della nazionale maggiore

CHORZOW (Polonia). Un secondo posto nella gara dei 100 e il quinto nella staffetta 4x100 come ultimo frazionista. L'oristanese Lorenzo Patta ha onorato la maglia azzurra nella Coppa Europa a squadra in corso di svolgimento in Polonia.

Nella gara individuale, all'esordio assoluto in maglia azzurra, Patta ha corso senza paura o timori reverenziali. La sua è stata una corsa da protagonista. E ha sfiorato il successo Lorenzo Patta, secondo nei 100 metri in 10.29 (-0.5) a un solo centesimo dal francese Mouhamadou Fal,  dopo aver condotto per tre quarti.

Una conferma degli ultimi progressi dopo l’eccellente 10.13 di due settimane fa a Savona per il giovane sprinter isolano, 21 anni compiuti da pochi giorni. Soltanto quinto il britannico Ojie Edoburun in 10.46.

Quinta la staffetta maschile 4x100 con una formazione inedita: Federico Cattaneo, Fausto Desalu, Davide Manenti e, appunto, Lorenzo Patta, per chiudere in 39.28. Non è lontano il secondo posto della Spagna (39.07), davanti c’è la Germania (38.73).

Il bilancio della prima giornata per gli azzurri: quattro successi individuali e dieci podi complessivi mettono l’Italia al quarto posto complessivo della graduatoria per Nazioni, malgrado sulla classifica pesi lo “zero” dell’alto causato dall’assenza per infortunio del capitano Gianmarco Tamberi.

Domenica 30 maggio seconda e ultima giornata con protagonista un'altra atleta sarda, Dalia Kaddari sui 200.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes