«Francia favorita ma noi ci crediamo»

Il difensore ha le idee chiare: «Siamo più forti della squadra del 2016»

COVERCIANO (Firenze). «Questa Italia ha più qualità di quella di Conte all'Europeo del 2016, però tutto questo va dimostrato: se usciremo dal girone avremo fatto peggio di cinque anni fa. Quindi per dimostrare di essere più forti dovremo almeno superare i quarti di finale. Non vediamo l'ora di scendere in campo, ora si comincia a fare sul serio».

Mancano tre giorni giocare al debutto europeo a Roma contro la Turchia e Alessandro Florenzi appare quanto mai carico e fiducioso, anche per quanto lo riguarda. «Personalmente mi sento più forte rispetto a come ero nel 2016, e non di poco - ha continuato il giocatore rientrato da una stagione in prestito al Psg - e l'ultimo anno mi ha arricchito dal punto di vista dell'esperienza internazionale. Ma anche a tanti altri compagni in azzurro questo anno in più è servito a crescere».

«La Francia è favorita a questo Europeo non solo perché ha vinto il titolo mondiale ma anche perché ha Mbappè, l'ho visto tutto l'anno e posso dire che è il giocatore più forte del torneo e forse adesso del mondo». Florenzi. neè convinto. «Come si ferma? Giocando da squadra - ha risposto l'azzurro dal ritiro di Coverciano - Qualche volta in allenamento sono riuscito a fermarlo, ma mica sempre».



WsStaticBoxes WsStaticBoxes