Basket, la Dinamo fa poker con Varese e può pensare a Brindisi

Prossimo appuntamento all’Unipol Arena

SASSARI. La Dinamo batte la Openjobmetis Varese per 77-61 nell’ultimo match della prima fase della Supercoppa e si concentra sul quarto di finale in programma sabato a Bologna contro Brindisi. I sassaresi di Cavina, già qualificati, allungano le rotazioni, mandano a referto 12 giocatori e gestiscono al meglio l’impegno.

Nel primo periodo i sassaresi trovano subito il +12 (14-12), poi incassano un break di 10-0 e a fine quarto sono sotto 17-18. Logan spacca la partita nel secondo periodo segnando 11 punti in 3 minuti (30-23), Varese resta comunque viva e a metà gara il gap tra le due squadre è di 5 punti, 40-35. Dopo il riposo si vede la Dinamo migliore, con una ottima intensità a livello difensivo e una fluidità difensiva che porta al +18, 60-42 con una magia di Battle. Nell’ultimo periodo Cavina continua a tenere rotazioni ampie, il Banco tocca il +20 con una tripla di capitan Devecchi e chiude sul 77-61. Ora appuntamento all’Unipol Arena.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes